Revisione del Mercato 29-08

Revisione del Mercato 29-08

Johnson & Johnson potrebbe aumentare del 9% su una crescita maggiore dell’azienda

Da Michael Kramer

 

Lo stock di Johnson e Johnson (JNJ) è aumentato del 12% negli ultimi tre mesi. Ora le azioni del gigante farmaceutico potrebbero aumentare, con un altro 9% basato su analisi tecniche.

 

La società ha conseguito risultati migliori del previsto nel secondo trimestre, battendo entrambi i livelli massimi e minimi. I ricavi sono migliorati di oltre il 3%, a $ 20,8 miliardi spinti dalla forte crescita del settore farmaceutico. I risultati migliori delle attese hanno contribuito a innescare il recente aumento dello stock.

 

Uno dei motivi per cui gli investitori hanno acquistato azioni è il forte guadagno e le previsioni di crescita dei ricavi per il 2018. Le stime degli utili dovrebbero salire dell’11% a $ 8,14. Nel frattempo, le previsioni sulle entrate richiedono un aumento di oltre il 6% a $ 81,2 miliardi.

 

https://www.investopedia.com/news/johnson-johnson-may-rise-9-better-growth/

 

 

I prezzi dello zucchero sono i più bassi del decennio, ma non hanno ancora toccato il fondo

Da Myra P. Saefong

 

I prezzi dello zucchero sono scesi ai livelli più bassi in un decennio e rischiano di diminuire ulteriormente, poiché la produzione mondiale record collide con un’alimentazione più salutare.

 

“Il mondo è passato da un deficit di offerta a un surplus di offerta nell’ultimo anno e mezzo”, afferma Sal Gilbertie, presidente e chief investment officer di Teucrium Trading. “Quest’anno, sia l’India, il secondo produttore mondiale di zucchero, sia la Tailandia, il quarto produttore mondiale di zucchero, stanno registrando anni di produzione record, il che ha gonfiato il surplus”.

 

Si prevede che la produzione mondiale di zucchero raggiungerà un livello record di 187,6 milioni di tonnellate nella campagna di commercializzazione 2017-18, secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, o FAO. Ciò segnerà un aumento di poco più dell’11% rispetto all’anno precedente.

 

A lungo termine, il surplus di offerta dello zucchero finirà per spingere i prezzi così in basso che la produzione avrà un successo.

 

https://www.marketwatch.com/story/sugar-prices-are-the-lowest-in-a-decade-but-have-yet-to-hit-bottom-2018-08-23

 

 

Il petrolio scambia vicino al massimo di 2 settimane grazie all’ accordo commerciale tra Messico e Stati Uniti

By Heesu Lee and Grant Smith

 

Il petrolio si è avvicinato al più alto livello di chiusura in più di due settimane sulle stime che le scorte di greggio degli Stati Uniti sono diminuite e la prospettiva di un nuovo patto commerciale tra Messico e Stati Uniti ha stimolato un maggiore ottimismo del mercato finanziario.

 

Si prevede che gli inventari del greggio americano si siano ulteriormente indeboliti la scorsa settimana, dopo essere crollati più del previsto nei sette giorni precedenti al 17 agosto.

 

“Praticamente in tutto il fronte finanziario, le cose sembrano al rialzo al momento”, ha dichiarato Michael Poulsen, analista presso Global Risk Management Ltd.

 

Si prevede che le scorte di greggio negli Stati Uniti si siano ridotte di 1,49 milioni di barili la scorsa settimana, secondo un sondaggio Bloomberg prima dei dati del governo previsto per mercoledì. Sono caduti 5,84 milioni di barili la settimana prima, contro le aspettative di uno scivolo da 2 milioni di barili.

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-08-28/oil-holds-gains-near-69-as-u-s-stockpiles-seen-shrinking

 

 

USD sotto pressione come gli Stati Uniti, Messico accetta NAFTA

Da Martin Essex

 

L’ottimismo dei traders è stato rafforzato dalla notizia che Stati Uniti e Messico hanno raggiunto un accordo per rinnovare l’accordo di libero scambio nordamericano (NAFTA), riducendo la domanda per il dollaro americano rifugio sicuro. Guardando al futuro, tale debolezza potrebbe continuare mentre i trader optano per attività più rischiose come le azioni.

 

Gli indici azionari statunitensi S & P 500 e Nasdaq hanno raggiunto massimi da record e USDCAD ha raggiunto il livello più basso dall’inizio di giugno in seguito all’aumento della pressione sul Canada di un accordo NAFTA.

 

Quindi ora sembra che la tendenza al ribasso dell’USD persisterà fino a quando il “rischio su” rimane il tema dominante del mercato.

 

https://www.dailyfx.com/forex/market_alert/2018/08/28/USD-Price-Under-Pressure-as-US-Mexico-Agree-NAFTA-Deal.html

 

 

L’oro si allontana leggermente dai massimi di 2 settimane, vicino a $ 1215

Da Dhwani Mehta

 

Il ritiro del metallo giallo è principalmente guidato da un ampio rimbalzo del dollaro USA dai minimi a tre settimane di 94,68, quando il sentimento di rischio è stato amplificato dall’ottimismo alimentato dall’accordo commerciale USA-Messico. Inoltre, la nuova vendita dello yuan cinese alla mossa PBOC ha contribuito a fare un’offerta sotto il dollaro USA.

 

Nonostante l’ultima tappa inferiore, il metallo prezioso mantiene intatto lo slancio rialzista in mezzo all’appiattimento della curva dei rendimenti USA, che potrebbe bloccare la ripresa del dollaro. Inoltre, un calo del morale dei consumatori negli Stati Uniti potrebbe offrire un nuovo impulso all’oro sensibile all’USD.

 

https://www.fxstreet.com/news/gold-eases-off-2-week-highs-back-near-1215-201808280634

 

 

GBP/EUR a un minimo di 11 mesi, May dice che la decisione “No Deal” Brexit “Non sarà la fine del mondo”

Da Gary Howes

 

La sterlina ha raggiunto i minimi di 11 mesi rispetto all’euro martedì 28 agosto, con i mercati incentrati sui candidi commenti del Primo Ministro Theresa May su una Brexit “senza accordo” durante il suo tour in Africa, dicendo che un tale risultato non sarà “la fine del mondo.”

 

La sterlina continua ad assorbire un premio per il rischio da mercati che sono sempre più diffidenti sul fatto che il Regno Unito e l’UE non saranno in grado di raggiungere un accordo sulla Brexit.

 

In effetti, il governo sta “mettendo in atto i preparativi in modo tale che, se siamo in quella situazione, possiamo farcela”, ha affermato May.

 

Può ancora ribadire che pensa ancora che la Gran Bretagna sarà in grado di ottenere un “buon affare” – chiaramente il governo sta lavorando duramente per raggiungere un accordo e notando il “modus operandi” preferito dell’UE durante la negoziazione, accetteranno un accordo dell’ultimo minuto.

 

https://www.poundsterlinglive.com/eur/9781-gbp-to-eur-11-month-low

 

 

Liberatoria sui rischi: le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5