Revisione del Mercato 17-7

Revisione del Mercato 17-7

Microsoft, Goldman Sachs, IBM e Altri Azioni di Dow da Tenere d’Occhio Questa Settimana

 

Da Chris Lange

 

La stagione di rendicontazione degli utili per il secondo trimestre è iniziata e 24/7 Wall St. ha messo insieme un’anteprima delle aziende medie industriali Dow Jones che hanno annunciato di presentare i loro risultati trimestrali questa settimana.

 

Goldman Sachs Group Inc. (NYSE: GS) è impostato per segnalare i suoi risultati trimestrali più recenti il Martedì. Gli analisti stanno cercando $4,66 in guadagni per azione (EPS) e $8,74 miliardi di entrate. Le azioni hanno chiuso la settimana a $226,41, con un obiettivo di prezzo del consenso di $271,50 e un intervallo di trading di 52 settimane da $214,64 a $275,31.

 

Johnson & Johnson (NYSE: JNJ) condividerà i suoi ultimi guadagni trimestrali il Martedì. Le stime di consenso richiedono $2,07 in EPS e $20,37 miliardi di entrate. Le azioni si sono concluse la scorsa settimana a $125,93, in un intervallo di 52 settimane da $118,62 a $148,32. L’obiettivo dell’analista del consenso è di $142,48.

 

International Business Machines Corp. (NYSE: IBM) riferirà i risultati del secondo trimestre Il Mercoledì. La previsione di consenso degli analisti è di EPS pari a $3,04 su $19,9 miliardi di entrate. Le azioni stavano scambiando a $145,90 cosi come si è chiusa la settimana scorsa. L’obiettivo del prezzo di consenso è di $167,70 e l’azione ha un intervallo di 52 settimane da $137,45 a $171,13.

 

 

 

La Deutsche Bank prevede un profitto del secondo trimestre superiore alle aspettative

 

Da Reuters

 

  • Ha aggiunto che prevede ricavi del gruppo intorno ai 6,6 miliardi di euro.
  • La Deutsche Bank è prevista di pubblicare i suoi risultati il 25 Luglio

 

https://www.cnbc.com/2018/07/13/deutsche-bank-announces-preliminary-results-above-market-expectations.html

 

 

Previsione dei Prezzi dell’Oro: La Testimonianza di Powell Probabilmente Mantiene la Pressione al Ribasso

 

By Tim Clayton

 

Dato che i metalli preziosi non sono in grado di ottenere un supporto difensivo, i rischi al ribasso potrebbero prevalere a breve termine, con il potenziale per nuovi minimi del 2018 a meno che non ci sia uno spostamento significativo verso una politica più accomodante da parte del presidente della Fed Jerome Powell.

 

L’oro è salito più in alto all’inizio della settimana, ma c’è stata una resistenza superiore a $1.260 l’oncia, e i venditori hanno guadagnato trazione fresca più tardi nella settimana con un nuovo ritiro vicino ai minimi del 2018 appena sotto i $1.240 l’oncia. Il dollaro ha guadagnato un forte sostegno contro le attività a basso rendimento compreso l’oro, in quanto i rendimenti Statunitensi si sono rivelati interessanti. La tendenza del dollaro avrà ancora un ruolo cruciale nel determinare la direzione dell’oro nel corso dell’intera settimana, con l’oro che continua a perdere terreno se la valuta degli Stati Uniti mantiene un tono solido.

 

Anche i dati degli Stati Uniti e le aspettative di politica monetaria saranno inevitabilmente un’influenza chiave.

 

La produzione industriale è prevista per il Martedì, con dati sulla costruzione di Mercoledì. Le prove del sondaggio saranno importanti, con l’indice di fabbricazione dell’Impero di New York il Lunedì e la pubblicazione della Fed di Philly il Giovedì.

 

È probabile che i rilasci di dati generali siano di secondaria importanza per la testimonianza del Congresso di Powell. Testimonierà alla Commissione bancaria del Senato il Martedì e alla Commissione dei servizi finanziari della Camera il Mercoledì. Se mantiene una linea politica aggressiva e ribadisce che la Fed continuerà a spingere i tassi di interesse più in alto, il dollaro dovrebbe mantenere un tono fermo. Qualsiasi suggerimento di ulteriori aumenti dei tassi quest’anno aumenterebbe la valuta, un tono più negativo e preoccupazioni che le questioni commerciali potrebbero avere un impatto negativo più grave minerebbe il dollaro e aumenterà l’oro, anche se il risultato più probabile è che il presidente della Fed rimarrà circospetto sulla prospettiva.

 

https://www.investopedia.com/news/gold-price-forecast-powell-testimony-likely-maintain-downside-pressure/

 

 

Previsioni del Prezzo del Greggio: Dominano le Paure del Trade

 

Da Gary Ashton

 

Lavorando contro la pressione al ribasso dei prezzi è stata notizia che le scorte Statunitensi di petrolio greggio sono diminuite di 12.633 milioni di barili nella settimana terminata il 6 Luglio 2018, dopo un aumento di 1.245 milioni nella settimana precedente. È il calo più significativo delle scorte di greggio sin dalla settimana conclusasi il 2 Settembre 2016. Il forte calo del livello delle scorte è stato uno shock per i commercianti e gli analisti del petrolio che avevano previsto un calo di 4.489 milioni di barili.

 

Nonostante la comparsa di una forte domanda di petrolio dall’inventario delle scorte più grande del previsto, i timori di una crescente disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti si sono riferiti a una tariffa del 10% su beni Cinesi per 200 miliardi di dollari oltre alla fine delle interruzioni delle forniture petrolifere in Libia ha avuto la precedenza sul mercato e ha spinto il petrolio in calo per la settimana.

 

La volatilità del prezzo del petrolio potrebbe riprendere la prossima settimana man mano che i temi della domanda e dell’offerta continueranno a manifestarsi sul mercato. Ad esempio, la Russia ha indicato che OPEC+ potrebbe aumentare la produzione di petrolio di oltre 1,0 milioni di barili al giorno (mb/g), se necessario. La Russia ha a lungo sostenuto una maggiore produzione di petrolio in un contesto di prezzi in crescita per sostenere le sue finanze. L’aumento della produzione dalla Russia potrebbe esercitare pressioni al ribasso sui prezzi.

 

https://www.investopedia.com/investing/crude-oil-price-forecast-trade-fears-dominate/

 

 

Settimana In Entrata Per La Sterlina: Brexit Turbulence Peserà su GBP

 

Da Nick Cawley

 

È probabile che sarà una settimana lunga per la PM del Regno Unito Theresa May in quanto gli intransigenti conservatori si preparano per gli scontri sul recente piano di negoziazione della Brexit nel Regno Unito

 

Un gran numero di dati del Regno Unito questa settimana con tutti gli occhi sull’uscita di occupazione e salari di Martedì e sui numeri dell’inflazione di Mercoledì. Inoltre, Carney, Cunliffe e Stheeman di BOE testimoniano il Martedì al Comitato ristretto di selezione del tesoro sul Rapporto sulla stabilità finanziaria. Si prevede che l’occupazione nel Regno Unito rimarrà ad un livello vicino a quattro decennali, mentre l’inflazione risulterà probabilmente più alta, alimentando i pensieri secondo cui la banca centrale Britannica potrebbe aumentare i tassi alla prossima riunione del MPC del 2 Agosto.

 

https://www.dailyfx.com/forex/market_alert/2018/07/16/Sterling-Week-Ahead-Brexit-Turbulence-Will-Weigh-on-GBP.html

 

 

Liberatoria sui rischi: le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5