Table of Contents

You may also like:

IT TEST

Il dollaro si tuffa, disaccoppiando dalle azioni inciampanti prima dell’annuncio

Read More »

Revisione del Mercato 14-11

L’accordo commerciale tra Cina e Stati Uniti dubita di un rialzo dello yen, l’australiano ha toccato il minimo di un mese

  • Lo yen è salito a 108,77 yen per dollaro, salendo a 108,66 nel precedente commercio degli Stati Uniti.
  • Il dollaro australiano è sceso di oltre mezzo punto percentuale a un minimo di un mese di $ 0,6798 dopo i dati.
  • Contro l’euro, lo yen è stato stabile a 119,60 per euro, vicino al massimo di un mese toccato il giorno precedente.
  • La sterlina è stata leggermente spostata a $ 1,2857, bloccata in un intervallo ristretto questa settimana, in un limbo in vista delle elezioni del 12 dicembre.

“Se Trump prende una linea dura, incoraggiato dall’ultima forza dei mercati azionari e rifiuta di fare alcune concessioni alla Cina, ci sarà il rischio che un accordo non possa essere raggiunto all’ultimo minuto”, ha detto Makoto Noji, valuta principale e obbligazioni estere stratega presso SMBC Nikko Securities.

https://www.cnbc.com/2019/11/14/forex-markets-us-china-trade-deal-in-focus.html

Secondo Trading Central (RIA di terze parti), EURAUD potrebbe scendere a 1.5609 se non supera 1.6388

* La performance passata non è una garanzia per i prosssimi risultati.

https://europefx.tradingcentral.com/Product?PK_ANALYSE=10494657

Numero dei Lotti:Margine richiesto:Gestione del rischio(200%):Potenziale Profitto / perdita @ 1.5609
1€ 3,333.33€ 6,666.67€ 3,516.42
5€ 16,666.67€ 33,333.33€ 17,582.10
10€ 33,333.33€ 66,666.67€ 35,164.20
25€ 83,333.33€ 166,666.67€ 87,910.50
50€ 166,666.67€ 333,333.33€ 175,821.00

AUD / JPY – grande perdente nel rischio asiatico; un calendario impegnato in avanti

Tra le valute del G10, il dollaro australiano è stato il più debole, poiché una grande mancanza sui lavori australiani di ottobre ha sventolato le scommesse sul taglio dei tassi RBA. Inoltre, i numeri negativi delle attività cinesi hanno esacerbato il dolore nell’Antipodean, portando AUD / USD ai minimi mensili appena sotto la maniglia di 0,68. Il Kiwi ha anche seguito le perdite del dollaro australiano e ha invertito il rally guidato da RBNZ, con NZD / USD sceso a quasi 0,6385 regione.

Lo yen giapponese, d’altra parte, ha mantenuto il terreno più elevato rispetto al biglietto verde, nonostante i scarsi dati sul PIL del terzo trimestre giapponese. Il sentimento di rischio prevalente ha trascinato l’USD / JPY verso il basso per raggiungere i minimi settimanali intorno a 108,60.

Nel frattempo, l’USD / CAD è stato scambiato con lievi guadagni appena al di sopra del livello di 1,3250, in quanto la Lonnie collegata alle risorse sembrava essere in qualche modo supportata da prezzi del petrolio più elevati.

https://www.fxstreet.com/news/forex-today-aud-jpy-big-loser-amid-asia-risk-off-a-busy-calendar-ahead-201911140557

Secondo Trading Central (RIA di terze parti) l’AUDJPY potrebbe salire a 77,79 se non va SOTTO 73,46

* La performance passata non è una garanzia per i prosssimi risultati.

https://europefx.tradingcentral.com/Product?PK_ANALYSE=10494654

Numero dei Lotti:Margine richiesto:Gestione del rischio(200%):Potenziale Profitto / perdita @ 77.79
1€ 2,060.41€ 4,120.82€ 3,225.60
5€ 10,302.06€ 20,604.11€ 16,128.00
10€ 20,604.11€ 41,208.23€ 32,256.00
25€ 51,510.28€ 103,020.56€ 80,640.00
50€ 103,020.56€ 206,041.13€ 161,280.00

Dichiarazione sui rischi: i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 79.99% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia i CFD con questo fornitore. Le informazioni contenute in questo riesame del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e / o un suggerimento e / o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. I dati contenuti in questa revisione del mercato non sono necessariamente né in tempo reale né precisi. I dati e i prezzi sul materiale non sono necessariamente forniti da alcun mercato o scambio, ma possono essere forniti dai market maker, e quindi i prezzi potrebbero non essere accurati e potrebbero differire dal prezzo reale in un determinato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non appropriato per scopi commerciali. Non c’è garanzia e / o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Trading Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.