Revisione del Mercato 06-08

Revisione del Mercato 06-08

7 motivi per cui Alphabet dominera’

 

Da Shoshanna Delventhal

 

La casa madre di Google Alphabet Inc. (GOOGL) domina lo spazio pubblicitario digitale con una quota combinata del 57% rispetto alla spesa pubblicitaria digitale negli Stati Uniti, secondo eMarketer. Ma i due non sono uguali per quanto riguarda le prestazioni azionarie.

 

Google ha sette servizi che vantano ciascuno più di 1 miliardo di utenti attivi mensili (MAU), tra cui Ricerca, Chrome, Maps, YouTube, Google Play Store, Gmail e Android.
La banca d’investimento valuta Google in termini di sovraperformance con un target price di $ 1350, che riflette un rialzo del 10,3% da giovedì mattina.

 

https://www.investopedia.com/news/7-reasons-why-alphabet-will-dominate/

 

 

 

Tasso di cambio GBP/USD: potrebbe scendere più in profondità nella zona $ 1,29

 

Da Josh Ferry Woodard

 

Il dollaro americano (USD) sembrava essere sulla buona strada per sostenere forti guadagni rispetto alla sterlina (GBP) la scorsa settimana, poiché i dati del Regno Unito del venerdì hanno fatto poco per rendere più forte la valuta britannica in lotta.

 

Il tasso di cambio tra la sterlina e il dollaro USA è sceso al livello interbancario di $ 1,29 per la prima volta in due settimane venerdì mattina, poiché l’ultimo servizio PMI della Gran Bretagna non è stato all’altezza delle aspettative.

 

Questa settimana vedremo la pubblicazione degli aggiornamenti di crescita del prodotto interno lordo (PIL) di giugno e del 2 ° trimestre del Regno Unito, che potrebbero far scendere ancora la coppia GBP / USD se deluderanno anche gli investitori.

 

https://news.torfx.com/post/2018-08-02_pound-to-us-dollar-gbp-usd-exchange-rate-forecast-bank-of-england-rate-freeze-could-knock-back-gbp-usd/

 

 

PREZIOSI: l’Oro scende al livello più basso da marzo 2017 in dollari, le mosse di yuan

 

Da Reuters Staff

 

Un dollaro più forte combinato con un crollo della valuta cinese ha spinto l’oro verso il più debole
quasi 17 mesi venerdì e alcuni analisti si aspettano un ulteriore svantaggio.

 

L’oro è rimasto invariato a $ 1,207,56 l’oncia, dopo essere sceso al minimo dal 15 marzo dello scorso anno a $ 1,204. Per la settimana, era in calo di circa l’1,4 percento. I futures sull’oro negli Stati Uniti sono scesi dello 0,4 percento a $ 1,215.70 annunciati venerdì.

 

Il biglietto verde è stato sostenuto anche da forti dati economici statunitensi e da prospettive per tassi d’interesse più elevati. “I dati più recenti suggeriscono una continua debolezza dell’oro in un più forte indice del dollaro USA”, ha affermato John Sharma, economista della National Australia Bank.

 

https://www.reuters.com/article/global-precious/precious-gold-drops-to-lowest-since-march-2017-on-dollar-yuan-moves-idUSL4N1UU3EB

 

 

AUD/USD e NZD/USD Previsioni giornaliere fondamentali – Forti fattori ribassisti di peso sull’Aussie, Kiwi

 

Da James Hyerczyk

 

Con i dollari australiani e neozelandesi visti come tramite per la crescita cinese a causa dei grandi settori di esportazione dell’Australia e della Nuova Zelanda, è probabile che qualsiasi debolezza dell’economia cinese si riversi nelle economie australiana e neozelandese. Ciò potrebbe rallentare la crescita che dovrebbe spingere qualsiasi decisione dalle proprie banche centrali ad aumentare ulteriormente i tassi nel futuro.

 

La valutazione della Fed sull’economia e la sua dichiarazione da parte della Federal Reserve, ha aumentato le possibilità di un rialzo dei tassi di interesse di settembre al 91,4% e la probabilità di un altro spostamento a dicembre al 68,2%.

 

Questa notizia ha spinto al rialzo i rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi, evidenziando la divergenza nelle politiche monetarie tra la Federal Reserve statunitense e le Reserve Banks di Australia e Nuova Zelanda, rendendo il dollaro statunitense un investimento più allettante.

 

L’attuale momentum al ribasso in AUD / USD e NZD / USD suggerisce che le coppie Forex dovrebbero essere sotto pressione per tutto il giorno. Stiamo anche cercando i minimi della scorsa settimana a .7359 e .6762 rispettivamente per fallire.

 

https://finance.yahoo.com/news/aud-usd-nzd-usd-fundamental-071234925.html?guccounter=1

 

 

Segnale rialzista che non si vede da 60 anni maggio potrebbe spingere S&P: Jeff Saut

 

Da Mark Kolakowski

 

Le elezioni di medio termine per il Congresso sono in arrivo a novembre e un segnale rialzista visto l’ultima volta 60 anni fa è stato annunciato dall’indice S & P 500 (SPX). Secondo Jeffrey Saut, capo stratega degli investimenti di Raymond James, l’ultima volta che l’indice ha registrato guadagni mensili in aprile, maggio, giugno e luglio durante l’anno elettorale di metà mandato sono stati nel 1954 e nel 1958, e il mercato ha restanti quattro mesi di quegli anni, riferisce CNBC. “Ognuna di quelle volte, il mercato, dopo una dolce prima parte di agosto, ha registrato una forte ripresa fino alla fine dell’anno”, ha aggiunto. Saut prevede un nuovo massimo storico di 3.000 per l’S & P 500 entro fine anno, con un guadagno di quasi il 7% rispetto al suo valore attuale e un progresso del 12.2% per l’anno.

 

https://www.investopedia.com/news/bullish-signal-not-seen-60-years-may-fuel-sp-rally/

 

 

Liberatoria sui rischi: le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5