Revisione del Mercato 05-10

Revisione del Mercato 05-10

Aspettative sulle buste paga non agricole – Nomura

Da Ross J Burland

Gli analisti di Nomura hanno spiegato che aspettano che l’occupazione dei dipendenti non agricoli aumenti di 180 mila a settembre, un leggero rallentamento rispetto ai 201k di agosto ed appena al di sotto della media semestrale di 192 mila.

“La nostra previsione rimane coerente con un’economia che cresce di circa il 3% e sarebbe ben al di sopra del ritmo di crescita dell’occupazione richiesto per assorbire i nuovi entranti nel mercato del lavoro”.

“Gli indicatori di occupazione durante il mese sono rimasti in territorio neutro con basse richieste di disoccupazione e indici occupazionali a livello regionale. Non prevediamo che l’uragano Florence, che ha colpito la Carolina verso la metà di Settembre, influenzi materialmente il numero di occupati di settembre”.

https://www.fxstreet.com/news/nonfarm-payrolls-expectations-nomura-201810032029

 

La sterlina potrebbe crollare a $1,15 se il leader del Regno Unito si dimette, dice l’analista

Da Ryan Browne

  • Stephen Isaacs, presidente del comitato per gli investimenti di Alvine Capital, ha avvertito che la sterlina Britannica potrebbe scendere a $1,15.
  • Ha detto che il primo ministro Theresa May “deve dimettersi” dato che il suo cosiddetto accordo Checkers Brexit “sarà certamente strappato”.
  • Theresa May mercoledì scorso ha dovuto rispondere all’esplicito appello del collega conservatore James Duddridge che rassegnava le dimissioni

https://www.cnbc.com/2018/10/03/sterling-could-plummet-to-1point15-if-uk-leader-may-resigns-analyst-says.html

 

Goldman prevede che le azioni di Alibaba raggiungeranno più del 50% in un anno

Da Tae Kim

Alibaba crescerà mentre domina i nuovi mercati in Cina, secondo Goldman Sachs.

La società ha ribadito i rating di acquisto e convalida delle azioni di Alibaba, prevedendo una forte crescita nel cloud computing e nelle attività finanziarie della società.

“Rimaniamo colpiti dalla leva complessiva di Alibaba per la crescita dei consumi in Cina data la sua strategia, il posizionamento, la capacità di costruire nuove imprese (come la vendita al dettaglio) e la sua esecuzione”, ha detto l’analista Piyush Mubayi in una nota ai clienti. “Prevediamo che Alibaba continuerà ad investire per la crescita futura su più fronti”.

Mubayi ha alzato il suo obiettivo di prezzo di 12 mesi a $247 da $241, rappresentando il 54 percento in rialzo alla chiusura di Martedì.

https://www.cnbc.com/2018/10/03/goldman-predicts-alibaba-shares-will-rally-more-than-50-percent-in-one-year.html

 

Facebook affronta una multa da 1,6 miliardi di dollari, poiché il principale ente di regolamentazione dell’UE apre ufficialmente indagini sulla violazione dei dati

Da Arjun Kharpal

• Il commissario Irlandese per la protezione dei dati ha aperto un’indagine formale sulla violazione dei dati di Facebook.
• Il controllore dei dati Irlandesi è il regolatore che ha la supervisione sulle pratiche di Facebook nell’Unione europea e deciderà quale sarà, nel caso, la punizione da dispensare al gigante dei social networking.
• Una pena importante potrebbe essere una multa massima di $1,63 miliardi.

https://www.cnbc.com/2018/10/04/facebook-data-breach-top-eu-regulator-officially-opens-investigation.html

 

EURUSD slitta verso il supporto tecnico – resisterà?

Da Nick Cawley

EURUSD – L’ORSO RIMANE IN CONTROLLO
L’EUR/USD continua a muoversi al ribasso su una combinazione di un dollaro USA in ripresa – alimentato da un discorso “aggressivo” della Fed – e un debole contesto tecnico e fondamentale europeo. E mentre la coppia si sposta più in basso, è probabile che i livelli di supporto scricchioliscano sotto la pressione della vendita. I rendimenti dei titoli di stato italiani si rifiutano di scendere al ribasso con i 10 anni attualmente strettamente monitorati con un rendimento del 3,35%, appena 10 punti base al di sotto del recente massimo pluriennale. Il budget italiano recentemente annunciato continuerà a preoccupare il mercato e a deprimere l’euro, prima che Bruxelles esprima il suo parere sulla proposta più avanti nel mese.

https://www.dailyfx.com/forex/market_alert/2018/10/04/EURUSD-Sliding-Towards-Technical-Support-Will-it-Hold.html

 

I traders scommettono sul petrolio a $100 con le sanzioni Iraniane

Da Devika Krishna Kumar, Amanda Cooper

I traders del petrolio si sono accaparrati le scommesse che il greggio Statunitense potrebbe salire a $100 al barile entro l’anno prossimo, una pietra miliare che fino a poco tempo fa era considerata impensabile a causa della crescita produttiva degli Stati Uniti e della domanda globale relativamente piatta.

Ma l’imminente ritorno delle sanzioni Statunitensi all’Iran e le strozzature che impediscono al petrolio Statunitense di entrare nel mercato hanno alimentato un rally che ha portato i prezzi del petrolio di riferimento ai massimi quadriennali.

Mentre le grandi nazioni produttrici dicono che l’offerta è ampia, gli hedge fund e gli speculatori sono sempre più scettici nei confronti di questo argomento, scommettendo che il mercato potrebbe fare rally ulteriormente visto che le sanzioni sulle esportazioni di greggio Iraniano ritorneranno il 4 Novembre.

Il rialzo è visibile nel mercato delle opzioni negli Stati Uniti. Il numero di posizioni aperte su $100 in Dicembre 2019 opzioni di chiamata WTI CL1000L9 – scommette su futures che raggiungono tale prezzo entro la fine del 2019 – è aumentato del 30 percento nell’ultima settimana ad un record di 31.000 lotti, secondo i dati dell’ECM.

https://www.reuters.com/article/us-usa-oil-prices/traders-bet-on-oil-at-100-as-iran-sanctions-loom-idUSKCN1ME0C2

 

Liberatoria sui rischi: le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5