Erdogan

Revisione del Mercato 02-04

Revisione del Mercato 02-04

Notizie Forex

Turchia, Erdogan sconfitto alle elezioni e la lira crolla ancora

Da: Investing.com

Lira ancora in calo dopo la prevista sconfitta elettorale in Turchia dello scorso fine settimana. La valuta turca cede intorno al 2% sia verso l’euro che nei confronti del dollaro, dopo che la scorsa settimana aveva già visto un calo del 5%.

Il Presidente Racep Tayyip Erdogan ha visto il suo partito, l’Akp, perdere l’importante città di Ankara alle amministrative, mentre la capitale Istanbul sta vedendo un testa a testa.

Nel tarda serata il conteggio dei voti a Instanbul si era fermato con una differenza di pochi voti, un centinaio, su nove milioni. L’incertezza ha visto Erdogan rivendicare la vittoria, mentre l’opposizione contesta i dati chiedendo un nuovo scrutinio complessivo.

Nella città di Ankara, sede del palazzo presidenziale di Erdogan, il 93% delle schede scrutinate ha visto il socialdemocratico Chp Mansur Yavas, in netto vantaggio, rivendicare già la vittoria, festeggiando per le vie della cità.

Erdogan ha mostrato comunque sicurezza. “Come avviene dal 3 novembre 2002, l’Akp resta con un ampio margine il primo partito” in Turchia.

A livello nazionale, infatti, l’Akp resta sopra il 45%, seppur in netto calo, mentre la coalzione che sostiene Erdogan supera il 50% grazie al 6% degli alleati nazionalisti del Mhp.

L’opposizione resta in crescita, avvicinandosi al 40% comprendendo il partito socialdemocratico che supera il 30% e l’IP di centro-destra.

Il fine settimana di voto ha visto alcuni episodi di violenza, soprattutto nel sud-est del Paese, con clan rivali che si sono scontrati provocando quattro morti e decine di feriti.

Leggi l’articolo completo qui

Tria, deficit/Pil 2019 sarà migliore di 2,5% stimato da Ocse

Da: Reuters.com

Il deficit italiano sarà quest’anno migliore del 2,5% del Pil indicato dall’Ocse, secondo il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

In una conferenza stampa a Roma con il segretario generale dell’Ocse Angel Gurria, il responsabile del Tesoro ha aggiunto che il governo sta lavorando sul programma di privatizzazioni e cessione di immobili che servirà a ridurre il debito.

Nella nuova edizione dell’indagine economica sull’Italia, gli economisti di Parigi prevedono che il disavanzo di bilancio si attesti a fine anno al 2,5% del Pil, ben oltre il target del 2,04% negoziato dal governo con l’Europa lo scorso dicembre.

Leggi l’articolo completo qui

 

Notizie mercato azionario

Wall Street al rialzo tra i progressi sul commercio

Da: Investing.com

Wall Street è in salita questo lunedì, tra i dati cinesi positivi e le notizie di progressi nei negoziati commerciali.

L’indice Dow sale di 152 punti, o dello 0,6%, alle 9:44 ET (13:44 GMT), mentre l’indice S&P 500 va su di18 punti, o dello 0,7%, e l’indice Nasdaq composite legato al settore tech è in salita di 60 punti, o dello 0,8%.

I dati della notte hanno rivelato che l’indice dei direttori acquisti di Caixin sul settore manifatturiero cinese, che valuta l’attività del settore privato, è salito del massimo in un mese dal 2012. Nel frattempo, la Cina ha reso noto che estenderà la sospensione dei dazi sulle auto prodotte negli Stati Uniti e che includerà il Fentanyl nella lista di sostanze controllate, aumentando le probabilità di progressi tra le due principali economie al mondo, mentre proseguono i negoziati a Washington questa settimana.

Gli investitori sembrano essersi lasciati alle spalle i dati che hanno mostrato un inatteso calo delle vendite al dettaglio USA a febbraio, con la spinta dovuta agli sgravi fiscali ed alle spese del governo che è svanita.

Le compagnie di semiconduttori sono al rialzo dopo l’apertura, con AMD che schizza del 2,8% e Micron (NASDAQ:MU) che rimbalza del 2,1%. Tesla (NASDAQ:TSLA) segna un balzo dell’1,1% mentre Facebook (NASDAQ:FB) sale dello 0,8%.

Southwest ed altre compagnie aeree sono in lieve rialzo, nonostante un blackout e dei ritardi dei voli.

Tra le materie prime, i future dell’oro salgono dello 0,1% a 1.300,25 dollari l’oncia troy ed i future del greggio sono in salita dello 0,8% a 60,62 dollari al barile. L’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, scende dello 0,2% a 96,635.

Leggi l’articolo completo qui

Ferrero rileverà alcune attività Kellogg per 1,3 mld dollari

Da: Reuters.com

Il Gruppo Ferrero ha annunciato in un comunicato di aver raggiunto un accordo definitivo per rilevare il business dei biscotti, degli snack alla frutta, dei gelati e delle crostate da Kellogg Company per 1,16 miliardi di euro, 1,3 miliardi di dollari in contanti.

Il gruppo alimentare italiano prevede di chiudere l’operazione nella seconda metà dell’anno, una volta soddisfatte le condizioni di chiusura e ottenute le approvazioni normative.

Questi business hanno generato un fatturato di circa 900 milioni di dollari nel 2018, spiega la nota.

Ferrero acquisirà da Kellogg anche sei stabilimenti di produzione statunitensi di proprietà, situati in tutto il Paese, ad Allyn (Washington) Augusta (Georgia) Florence e Louisville in Kentucky e due stabilimenti a Chicago in Illinois; così come un impianto di produzione in affitto a Baltimora, nel Maryland.

Leggi l’articolo completo qui

 

Notizie sulle criptovalute

Bitcoin: rally flash. Ha sfondato i $5.000 all’improvviso

Da: Money.it

Il prezzo del Bitcoin e le quotazioni delle criptovalute sono improvvisamente schizzate verso l’alto: cosa sta accadendo?

Il prezzo del Bitcoin e le quotazioni delle altre criptovalute in circolazione sono tornate a tenere il mercato con il fiato sospeso.

Poco fa, l’intero comparto del denaro digitale ha compiuto un improvviso balzo in avanti: le maggiori monete virtuali hanno registrato addirittura rialzi a doppia cifra percentuale.

È esattamente quanto accaduto al prezzo del Bitcoin, che grazie ad una progressione di oltre il 15% è riuscito abilmente a riportarsi oltre la soglia dei $5.000, sui massimi di fine novembre. Le quotazioni delle criptovalute sue rivali, però, non sono rimaste a guardare e hanno seguito BTCUSD nella scalata.

Il prezzo del Bitcoin trascina il comparto: quotazioni criptovalute in rally

Nell’arco di circa 30 minuti, il prezzo del Bitcoin ha imboccato la via del rialzo registrando guadagni da capogiro. Dai $4.200 toccati intorno alle ore 06:00 di oggi, la quotazione ha premuto sull’acceleratore arrivando a sfondare persino i $5.000 intorno alle 07:25 (dati Bloomberg).

Anche la capitalizzazione di mercato della valuta virtuale è decollata assieme al prezzo e si è riportata oltre gli 84 miliardi di dollari.

Leggi l’articolo completo qui

 

Liberatoria sui rischi: CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 63.18% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5