Revisione del Mercato 01-08

Revisione del Mercato 01-08

Il greggio negli USA aumenta del 2,1%, stabilendosi a $ 70,13, spinto da segnali di una stretta all’offerta di petrolio

 

Da Tom DiChristopher

 

  • I prezzi del greggio negli Stati Uniti per la prima volta salgono sopra i 70 $ al barile in una settimana.
  • Il mercato petrolifero sta ottenendo supporto dalle crescenti tensioni in Medio Oriente, una pesante interruzione del greggio in corso in Canada ed un allentamento delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Unione Europea.
  • L’OPEC prevede di aumentare la produzione di 70.000 barili al giorno a luglio, un aumento minore rispetto alla gestione del monopolio di giugno.

 

https://www.cnbc.com/2018/07/30/oil-prices-rise-back-above-70-a-barrel-on-witches-brew-of-support.html

 

 

Il dollaro canadese raggiunge il tetto massimo in sette settimane sull’ottimismo del NAFTA, il rally del petrolio

 

Da Fergal Smith

 

Il dollaro canadese si è rafforzato fino a un massimo di sette settimane contro la suo controparte statunitense lunedì, sostenuto dall’aumento dei prezzi del petrolio e dall’ottimismo che si potrebbero compiere progressi nei negoziati per il rinnovo del patto commerciale NAFTA.

 

I negoziati per aggiornare l’accordo di libero scambio nordamericano erano in stallo da giugno, quando gli Stati Uniti imposero tariffe sull’acciaio e sull’alluminio messicano e canadese. Ma il Messico e gli Stati Uniti hanno concordato d’intensificare i colloqui nella speranza di raggiungere un accordo su importanti questioni entro agosto.

 

Il prezzo del petrolio, una delle principali esportazioni del Canada, è aumentato mentre i commercianti si sono concentrati sulle interruzioni delle forniture e sul possibile impatto della produzione grezza sulle sanzioni statunitensi in Iran. I futures CLc1 sul petrolio greggio negli Stati Uniti sono saliti del 2,1 percento in più, a $ 70,13 al barile.

 

Sono previsti per venerdì i dati commerciali del Canada di giugno.

 

https://www.reuters.com/article/us-canada-forex/canadian-dollar-climbs-to-seven-week-high-on-nafta-optimism-oil-rally-idUSKBN1KK2B5

 

 

L’Azionariato Goldman Aumentano del 15% sulle stime rialziste

 

Da Michael Kramer

 

Goldman Sachs Group Inc. (GS) ha avuto un terribile 2018, con quasi il 13% in meno sul titolo rispetto ai massimi di marzo. Ancor peggio, il titolo ha ampiamente sottoperformato l’S&P 500, scendendo di quasi il 7%, contro il guadagno di S&P 500 di quasi il 5,5%. Gli analisti vedono Goldman crescere in media del 15% dal suo prezzo attuale di circa $ 237.

 

La società ha ottenuto risultati trimestrali solidi, superando sia la linea superiore che quella inferiore.

 

Dopo aver pubblicato i risultati migliori del previsto, gli analisti hanno alzato le imminenti stime del terzo trimestre. Gli analisti stanno ora cercando la società per aumentare i profitti del terzo trimestre di oltre il 9% a $ 5,51 per azione.

 

Dall’inizio di luglio, l’obiettivo di prezzo medio degli analisti è aumentato di quasi il 2% a $ 274, superiore di oltre il 15% rispetto al prezzo corrente del titolo.

 

https://www.investopedia.com/news/goldman-stock-seen-rising-15-raised-estimates/

 

 

 

GLI ANALISTI DI BERENBERG BANK INDICANO HUGO BOSS AG COMMON STOCKS (BOSS) A €82.00

 

Da Jordan Dyson

 

Hugo Boss pubblichera’ gli utili delle trimestrali il 2 agosto.

 

In un rapporto pubblicato lunedì, gli azionisti di Hugo Boss AG (ETR: BOSS) hanno ottenuto un obiettivo di prezzo di € 82,00 ($ 96,47) da parte degli analisti finanziari di Berenberg Bank. L’intermediazione ha attualmente un rating “buy” sul titolo. Il prezzo indicativo di Berenberg Bank suggerisce un potenziale rialzo del 6,33% rispetto al prezzo corrente della compagnia.
 

https://bharatapress.com/2018/07/31/berenberg-bank-analysts-give-hugo-boss-ag-common-stock-boss-a-82-00-price-target/

 

 

La Lira turca estende il proprio declino a causa della minaccia di probabili ulteriori sanzioni statunitensi

 

Da Constantine Courcoulas

 

La lira si è indebolita nei confronti del dollaro, poiché la minaccia delle sanzioni statunitensi sulla Turchia, ha aggravato i timori degli investitori, prima che i dati chiave sull’inflazione vengano resi disponibili a fine settimana.

 

Mentre i tempi e la natura delle potenziali sanzioni rimangono incerti, gli investitori si stanno preparando a qualsiasi sviluppo che possa rallentare il flusso di fondi verso la Turchia e fare pressione sulla valuta che sta già toccando un minimo storico rispetto al dollaro.

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-07-30/turkish-lira-extends-decline-as-threat-of-u-s-sanctions-weighs

 

 

L’AUD potrebbe abbassarso di livello per la Fed, BoE e EU CPI. Il consolidamento potrebbe finire?

 

Da Daniel Dubrovsky

 

Previsione di analisi fondamentale del dollaro australiano: ribassista

 

  • Il dollaro australiano si concentra ora su fattori esterni: direzione e sentimento dell’USD.
  • I dati della Fed, della BoE e dell’IPC dell’UE potrebbero sollevare il biglietto verde a scapito del dollaro australiano.
  • Anche le preoccupazioni sulle tariffe sono di cattivo auspicio. L’AUD / USD può uscire dal consolidamento?

 

https://www.dailyfx.com/forecasts?ref=SubNav#aud

 

 

Liberatoria sui rischi: le informazioni contenute in questa revisione del mercato non devono essere interpretate in alcun modo, in quanto contengono consulenza sugli investimenti e/o un suggerimento e/o sollecitazione per qualsiasi attività commerciale e transazione finanziaria. Non c’è garanzia e/o previsione di prestazioni future. EuropeFX, le sue affiliate, agenti, direttori o dipendenti non garantiscono l’accuratezza e la validità di qualsiasi informazione o dato reso disponibile e non si assumono alcuna responsabilità in merito a eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato sullo stesso. Il trading di Forex / CFD comporta un alto livello di rischio e può comportare la perdita dell’intero investimento. I Forex / CFD sono prodotti con leva e pertanto il trading di Forex / CFD potrebbe non essere appropriato per tutti gli investitori. Si consiglia di non investire più denaro di quanto si possa permettere di perdere per evitare significativi problemi finanziari in caso di perdite. Assicurati di definire il rischio massimo accettabile per te.

CFD sono degli strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L’ 79.99% dei conti degli investitori retail perdono denaro quando operano con i CFD con questo fornitore. Si dovrebbe considerare se si capisce come funzionano i CFD e se ci si può permettere l’ alto rischio di perdere denaro. Find more details about risk here.

eFXGO! App cellullare iOS ufficiale • Gratuito - disponibile su App Store

4.5/5